Venerdì, 12 agosto 2016 l’agenzia Fitch Ratings ha affermato per la Slovacchia un rating A+ a lungo termine con una prospettiva stabile. L’agenzia  nella sua relazione di rating considera come aspetti principali positivi, soprattutto l’attrattività che la Slovacchia ha per gli investitoti esteri, con un sistema bancario stabile e l’appartenenza all’eurozona.

Nell’orizzonte fino al 2018 l’agenzia Fitch prevede una crescita economica della Slovacchia di oltre il 3 % annuo, che sarà prodotta dalla domanda interna, grazie al miglioramento dello sviluppo del mercato del lavoro.

L’agenzia si aspetta anche che migliorerà la posizione fiscale della Slovacchia. Ci sarà una riduzione del deficit della finanza pubblica al 1,6% PIL nel 2018, dovuto principalmente all’aumento delle entrate fiscali a seguito della rapida crescita economica. Con la riduzione del deficit della finanza pubblica e in combinazione con la crescita economica si arriverà alla riduzione del debito pubblico.

Una condizione positiva per migliorare il rating sarebbe attribuibile ad una posizione fiscale migliore rispetto a quella prevista ed una maggiore crescita del prodotto potenziale. Al contrario, un fattore di rischio, con la prospettiva del mantenimento del rating, secondo l’agenzia, sarebbe un improvviso shock esterno dell’economia che colpirebbe gravemente il settore automobilistico.

Saremo lieti di fornirvi i nostri servizi.

Contattateci

Post correlati:

Show Buttons
Hide Buttons